53 Letture Smartphone alla guida sanzioni

Smartphone alla guida: 5 buone abitudini per viaggiare in totale sicurezza

Consigli utili
ottobre 31, 2018
Condividi: Facebook Google LinkedIn Tumblr Twitter Digg

Lo smartphone alla guida è una della cause principali di incidenti stradali. Usare lo smartphone alla guida è estremamente pericoloso, ed è tra le violazioni al Codice della Strada più sanzionate.

Telefonare senza auricolari mentre si è al volante non comporta solo disattenzione, ma obbliga a guidare con una mano sola. Tenere gli occhi sullo schermo del telefono per usare WhatsApp, Telegram, per navigare in Internet o controllare una mappa significa distogliere lo sguardo dalla strada. Secondo gli studi più recenti, un comportamento del genere aumenterebbe di 4 volte il rischio di incidenti stradali.

Indubbiamente, però, lo smartphone in macchina può essere utile. Ma allora come fare per limitare considerevolmente i rischi e rispettare il Codice stradale? Ecco 5 consigli per guidare in tutta sicurezza.

Leggi anche: Manutenzione auto: 5 controlli periodici da non dimenticare

1. Usate gli auricolari

Almeno per ora, l’articolo 173 del Codice della Strada permette l’uso di auricolari e vieta, ovviamente, l’uso di smartphone o vecchi cellulari. L’auricolare, però, deve essere solo su un orecchio, mentre l’altro deve rimanere libero per non “isolarsi” completamente dai rumori della strada. Oltre a essere una norma del Codice stradale, questa abitudine è dettata dal semplice buonsenso. E vale anche quando siete fermi al semaforo… Cambiare abitudine è semplice: tenete sempre un paio di auricolari nel cruscotto e attaccateli allo smartphone appena salite in auto.

2. Smartphone alla guida? Accendete il vivavoce

Il Codice della Strada ammette l’uso del vivavoce. Il principio da rispettare è sempre lo stesso: si deve guidare con entrambe le mani sul volante. Quindi, se dovete fare o ricevere una telefonata che non potete proprio rimandare, poggiate il telefono sul sedile, sul cruscotto (in modo che sia ben fermo non scivolo sotto ai pedali) o meglio ancora sull’apposito supporto. Quindi, attivate il vivavoce. Non vale, ovviamente, parlare con il vivavoce tenendo il telefono in mano!

Leggi anche: Antenne radio: modelli, costi e montaggio

3. Montate un supporto per smartphone

I supporti auto sono fondamentali per ridurre i pericoli dello smartphone alla guida. Stiamo parlando di quei gadget che si attaccano sul vetro, sul cruscotto o alle bocchette del climatizzatore e che sostengono il telefono. Prima di acquistarlo, cercate di capire qual è quello che fa per voi in base alle caratteristiche dell’auto. Tra i parametri della scelta, considerate anche il peso del vostro telefono e la sua larghezza. Un buon supporto per smartphone deve garantire una presa salda dello smartphone e non ostacolare la vostra visuale!

Leggi anche: Viaggio in auto: 5 cose fondamentali da fare prima di partire!

4. Sfruttate app e funzioni intelligenti

Esistono numerose app e funzioni che consentono di gestire in sicurezza lo smartphone alla guida. Ad esempio, se avete un device Apple potete attivare la funzione “Non disturbare alla guida”, che capisce quando siete al volante e blocca notifiche e telefonate, inviando a chi vi cerca un messaggio che informa che siete occupati. Anche sul market di Google Play è possibile trovare app analoghe, come ad esempio “Guida e basta”.

Leggi anche: Auto in inverno: 5 consigli indispensabili per proteggerla da ghiaccio e gelo

5. Connettete lo smartphone all’auto

Se possedete un’automobile di ultima generazione molto probabilmente potete connettere il vostro smartphone al sistema infotainment. Se avete un telefono Android, potete provare Android Auto, che semplifica l’utilizzo delle app del telefono mentre si è alla guida. Per i dispositivi Apple c’è invece CarPlay, che permette di collegare l’iPhone a numerosi modelli di auto tramite cavo USB o sistema wireless. Non dimenticate di approfondire il sistema Bluetooth della vostra auto, che consente, ad esempio, di fare telefonate senza staccare le mani dal volante.

Infine, molte case automobilistiche hanno progettato app personalizzate pensata appositamente per connettere lo smartphone alle loro vetture. Fate una ricerca sui market Android o iOs per scoprire se siete così fortunati.

Scopri qui tutta la linea dei prodotti MyCar per la cura della tua auto!

app per smartphone alla guida

Condividi: Facebook Google LinkedIn Tumblr Twitter Digg

Commenti: