3240 Letture macchie di resina come rimuoverle dalla carrozzeria dell'auto

Macchie di resina: come rimuoverle dalla carrozzeria dell’auto

Cura dell'auto
marzo 8, 2016
Condividi: Facebook Google LinkedIn Tumblr Twitter Digg

Quante volte vi sarà capitato di parcheggiare l’auto sotto ad un albero e di ritrovare la carrozzeria con le macchie di resina? Questo inconveniente è molto frequente, soprattutto in estate, quando si va al mare e si parcheggia la vettura all’ombra di una pineta. Come fare per rimuoverla senza danneggiare la vernice dell’auto? Bastano pochi gesti per riuscirci in breve tempo.

La resina vegetale è una miscela prodotta da piante, come il pino e l’abete, che tende ad essiccarsi all’aria, ed è insolubile in acqua, ma solubile in alcool, etere e cloroformio.

Prima di perdere tempo e denaro, è bene sapere che un semplice lavaggio non servirà a togliere le macchie di resina. Inutile e dannoso sarà anche provare a “grattar via” la resina con qualsiasi strumento, perché si rischierà di graffiare la carrozzeria o addirittura di staccare la vernice se l’auto ha già una certa età.

E allora come fare? Un metodo semplice ed economico, senza l’ausilio del carrozziere, esiste!
Sono sufficienti:

  • una bottiglia di alcool etilico;
  • un panno morbido, come quello della linea My Car Dainet Gold (che è ideale per la pulizia della carrozzeria);
  • una confezione di pasta abrasiva.

Leggi anche: COME LUCIDARE UN’AUTO D’EPOCA: 5 PASSAGGI GIUSTI PER UN RISULTATO BRILLANTE!

4 PASSAGGI RAPIDI

  1. Inizialmente, lavate ed asciugate bene la zona della carrozzeria da trattare.
  2. Spruzzate l’alcool in gran quantità sulla resina, bagnate bene anche il panno e iniziate a strofinare abbastanza energicamente, fino a che, piano piano, la resina si staccherà. Se quest’ultima fosse troppo dura e secca, e non si staccasse alla prime strofinate, bagnate nuovamente il panno con l’alcool e insistete: vedrete che chi la dura la vince.
  3. Lavate nuovamente l’auto con acqua e sapone, e poi asciugatela.
  4. Utilizzate la pasta abrasiva (si consiglia quella a granulometria controllata Rimuovi Graffi della linea My Car, che dona anche un effetto lucidante senza aggredire la carrozzeria): passate il prodotto in modo uniforme sulla parte trattata,  in modo da eliminare eventuali residui di resina rimasti.

Leggi anche: LAVARE L’AUTO: I PASSI GIUSTI PER UN RISULTATO ECCEZIONALE!

Con questi semplici passaggi, potrete eliminare la resina e far tornare nuova la carrozzeria della vostra auto.

CONSIGLIO: per un  prodotto già pronto all’uso, performante, che vi farà risparmiare un bel po’ di tempo, ricorrete a Rimuovi Colla Resina e Catrame della linea My Car.

Scopri qui tutta la linea dei prodotti MyCar per la cura della tua auto!

 

togliere_resina

Condividi: Facebook Google LinkedIn Tumblr Twitter Digg

Commenti: