320 Letture cosa tenere in auto

Cosa tenere in auto: 10 oggetti indispensabili da non dimenticare mai!

Consigli utili
dicembre 17, 2018
Condividi: Facebook Google LinkedIn Tumblr Twitter Digg

Vi siete mai chiesti davvero cosa tenere in auto?

Per qualcuno l’auto è una dépendance della propria casa in cui tenere tutto, ma proprio tutto, quello che può tornare utile. Qualcun altro forse fa fatica a trovare anche solo un fazzoletto di carta… Ma insomma, cosa bisogna tenere in auto che sia davvero indispensabile?

Per scoprirlo, buttate giù una lista dei 10 oggetti che avete utilizzato più spesso negli ultimi tempi quando eravate fuori casa. Oppure, prendete spunto dalla nostra!

Leggi anche: Sedili auto: 5 segreti per lavarli senza fatica, eliminando tutte le macchie

1. Cosa tenere in auto: fazzoletti!

Certo, è banale, ma non sottovalutate il potere di un fazzoletto di carta. Soprattutto quando non lo avete con voi! Tenete sempre un paio di pacchetti di fazzoletti nel cruscotto: possono servire in caso di banale raffreddore o nelle emergenze (siete mai riusciti a mantenere le mani pulite dopo un cambio gomme?). Agli automobilisti davvero pro, poi, consigliamo di fare il salto e procurarsi dei fazzoletti umidificati da tenere in auto.

2. Panni auto puliti

Tenere nella propria vettura dei panni auto puliti è sempre una buona idea. L’ideale è averne uno in microfibra e uno di daino. Conservateli in un punto dell’auto dove non arrivi il sole diretto e dove siano al riparo dall’umidità. Quando li utilizzate, ricordate di portarli a casa e lavarli: all’utilizzo successivo sarete molto fieri di voi stessi per essere stati così previdenti!

Leggi anche: Noleggio auto: tutto quello che c’è da sapere prima di firmare

3. Una penna

Ebbene sì! A cosa può servirvi? A molte cose, non ultimo a compilare un eventuale CID (non ve lo stiamo augurando, naturalmente). Niente penne di valore, basta una fida biro e l’angolo ufficio della vostra auto sarà completo. Ah già, quasi dimenticavamo: serve sicuramente anche un piccolo bloc-notes…

4. Kit d’emergenza

Il kit d’emergenza da tenere nel bagagliaio dell’auto è previsto dalla legge italiana. Deve comprendere un giubbino catarifrangente omologato, un triangolo di segnalazione omologato e le catene da neve, obbligatorie su determinate strade e in certi periodi dell’anno.

Leggi anche: Lavaggio auto fai-da-te: 10 errori da evitare per non rovinare la carrozzeria

5. Estintore mini e cavi batteria

Un estintore a polvere può essere utile in caso di piccolo incendio. Non occupa molto spazio, quello piccolo è da 1 kg e costa sui 15 euro. Può essere conservato insieme al kit d’emergenza, nel baule auto, e ricaricato in caso di utilizzo. Una buona idea è anche tenere in auto i cavi per ricaricare la batteria: investimento minimo, comodità assicurata.

6. Cosa tenere in auto? Detergente per sedili!

Se la carrozzeria può sempre essere pulita in un secondo momento, in caso di macchia sui sedili è meglio intervenire subito. Solo così sarete sicuri di eliminare davvero la macchia e non lasciare tracce sul tessuto.

Potete tenere un detergente smacchiatore per tessuti come il Superpulitore Tessuti MyCar, che rimuove lo sporco, non lascia aloni, è spray e può essere usato su sedili, tappetini e moquette dell’auto. (consigliato soprattutto se viaggiate spesso con dei bambini…)

7. I documenti!

Non ci stavamo dimenticando. Forse la risposta più importante alla domanda “cosa tenere in auto”, vero? Tenete sempre nel cruscotto un porta-documenti contenente le carte relative all’avvenuto pagamento dell’assicurazione auto, cioè la carta verde e il certificato di assicurazione (il bollino non va più esposto da circa tre anni, invece).

Poi, il libretto (o carta) di circolazione e i documenti relativi al controllo obbligatorio dei gas di scarico. La patente la diamo per scontata: quella meglio tenerla nel portafoglio.

Leggi anche: Punti patente: cosa sono, come si perdono e come si recuperano

8. Caricatore USB da auto

Oggi tutte le auto hanno una presa Usb che permette di ricaricare il telefono. Tenere fisso in auto un cavetto che non viene mai spostato è la soluzione ideale per non perdere ogni volta dieci minuti a cercarlo in borsa (o ancora peggio, a visualizzarlo sul tavolo della cucina, dove lo avete dimenticato…).

Leggi anche: Antenne radio: modelli, costi e montaggio

9. Monete

Una cosa da tenere in auto che vi faciliterà la vita al momento di pagare un piccolo importo al casello autostradale (in assenza del Telepass) o di poter usufruire della sosta a pagamento senza dover cambiare i soldi in qualche negozio…

Un gruzzoletto di monete da tenere a portata di mano farà la differenza: non per caso in quasi tutte le auto è previsto un piccolo vano per gli spicci e i piccoli oggetti, di solito tra il freno a mano e il cambio.  

10. Ripara pneumatici

Gli automobilisti davvero previdenti pensano sempre al peggio. Tenere quindi in auto non solo il ruotino di scorta ma anche un prodotto che gonfi e ripari gli pneumatici è il minimo!

Il Gonfia e Ripara MyCar permette di sigillare la foratura, grazie al lattice contenuto nella sua formula e, contemporaneamente, di rigonfiare istantaneamente lo pneumatico con un effetto immediato in soli pochi minuti, senza danneggiarlo e senza dover smontare la ruota.

Facile da usare, è adatto per qualsiasi tipo di foratura ed è destinato a gomme con camera d’aria e tubeless

Scopri qui tutta la linea dei prodotti MyCar per la cura della tua auto!

cosa tenere in auto kit emergenza

Condividi: Facebook Google LinkedIn Tumblr Twitter Digg

Commenti: