2517 Letture karl-friedrich-benz-la-prima-automobile-mercedes

La prima automobile della storia: l’invenzione straordinaria di Benz!

Curiosità
marzo 8, 2016
Condividi: Facebook Google LinkedIn Tumblr Twitter Digg

La prima automobile della storia è conservata a Stoccarda, presso il Museo Mercedes Benz; l’inventore di questo rivoluzionario mezzo di trasporto è infatti Karl Friedrich Benz, passato alla storia come “padre della prima vettura a motore”.

Karl Friedrich Benz nacque a Karlsruhe nel 1844, nel sud-ovest della Germania, e morì a Ladenburg nell’aprile del 1929: fu lui ad avere nel lontano 1886 l’idea di montare un motore a scoppio a quattro tempi su un veicolo a tre ruote, realizzando così la Patent Motorwagen, riconosciuta come la prima, vera automobile.

Leggi anche: CAR SHARING IN ITALIA: COSA È E COME FUNZIONA

L’IDEA RIVOLUZIONARIA
L’idea di partenza dell’ingegnere tedesco era di dar vita a un mezzo leggero, maneggevole, per il trasporto di persone, che poggiasse su quattro ruote e che facesse a meno dei cavalli: le difficoltà riscontrate nel far sterzare le due ruote anteriori in maniera soddisfacente, lo persuasero però ad optare per l’utilizzo dell’avantreno a una sola ruota, realizzando così una sorta di triciclo.

Benz_auto_MotoreIl veicolo, della lunghezza di 2,70 metri, era alimentato da un motore a benzina monocilindrico a quattro tempi posizionato tra le ruote posteriori e la potenza veniva trasmessa, per mezzo di due catene a rulli, all’asse posteriore delle ruote di legno: il triciclo aveva una potenza di quasi un cavallo e poteva raggiungere la velocità di 16 km/h.

Benz ottenne alcuni elementi per la sua prima Motorwagen da una fabbrica di biciclette: le ruote, i raggi, i cuscinetti, la forcella della ruota anteriore ed anche il tubo del telaio. Mai fino a quel momento su un mezzo di trasporto vennero impiegati congiuntamente un carburatore, un sistema di raffreddamento ad acqua, un sistema di accensione elettrica, un sistema di sterzatura e persino un telaio di tipo tubolare.

IL PRIMO TRAGITTO
Il primo test drive ufficiale venne fatto a Mannheim nel luglio 1886: Benz, alla guida della sua Patent Motorwagen, venne affiancato a piedi dal figlio Eugene, poiché la vettura non aveva un vero e proprio serbatoio ed il ragazzo quindi doveva rifornire il mezzo ogni volta che si esauriva il carburante.

Il 5 agosto 1888 è ricordato per il primo vero viaggio compiuto da un’automobile: Benz aveva molto migliorato il prototipo iniziale e sua moglie Bertha a bordo di questa terza versione della Motorwagen partì  di nascosto da lui con i loro figli e percorse a bordo della vettura ben 104 km.

Leggi anche: AUTO D’EPOCA, COME MANTENERLA SEMPRE IN OTTIMA FORMA!

IL SUCCESSO
Il tragitto corrispondeva alla distanza tra la città di Mannheim e la sua città natale Pforzheim, andata e ritorno: da tale memorabile viaggio ha avuto origine anche il nome dell’attuale itinerario turistico denominato appunto in suo onore Bertha Benz Memorial Route. Con questa geniale trovata la moglie di Benz fece impennare la celebrità della vettura, fino ad allora sconosciuta ai più.

Scopri qui tutta la linea dei prodotti MyCar per la cura della tua auto!

 

karl friedrich benz la prima automobile

Condividi: Facebook Google LinkedIn Tumblr Twitter Digg

Commenti: