1278 Letture car_sharing

Car sharing in Italia: cosa è e come funziona

Notizie auto
maggio 27, 2016
Condividi: Facebook Google LinkedIn Tumblr Twitter Digg

Il car sharing (dall’inglese “auto condivisa”) è un servizio che permette di utilizzare un’automobile su prenotazione, prelevandola e riportandola in un parcheggio, e pagando in base a quanto si è utilizzata.

E’ la soluzione ideale per spostamenti brevi e frequenti, è un’alternativa per chi percorre pochi chilometri o per chi non intende rinunciare all’auto di proprietà, ma deve fare i conti con esigenze di mobilità che altrimenti andrebbero risolte con l’acquisto di una seconda o terza macchina. Il car sharing viene utilizzato all’interno di politiche di mobilità sostenibile, per favorire il passaggio dal possesso del mezzo al solo uso del mezzo, in modo da consentire di rinunciare all’automobile privata ma non alla flessibilità delle proprie esigenze di mobilità: in questo modo l’auto passa dall’ambito dei beni di consumo a quello dei servizi.

COME FUNZIONA
I servizi di molte città sono consorziati nel circuito nazionale Iniziativa Car Sharing (ICS), organo del Ministero dell’Ambiente, che ne garantisce l’omogeneità delle apparecchiature e la funzionalità dei servizi: ogni abbonato al servizio in una delle città aderenti all’ICS potrà usarlo quindi anche nelle altre città del circuito.

L’utente iscritto prenota l’auto presso il parcheggio preferito (telefonicamente, via web o attraverso l’app), la usa e la riconsegna al parcheggio di origine al termine dell’utilizzo, entro lo scadere del periodo prenotato. È quindi necessario prenotarla in anticipo specificando il periodo di utilizzo: in alcuni casi si può selezionare un parcheggio differente da quello di prelievo per la restituzione del veicolo, previa comunicazione in fase di prenotazione e con eventuale sovrapprezzo previsto da contratto.

LA FLOTTA
Le città in cui il servizio ICS è attualmente attivo sono: Bologna, Brescia, Firenze, Genova, Milano, Palermo, Parma, Roma, Scandicci, Torino e Venezia, dove in totale ci sono a disposizione ben 666 autovetture, 447 parcheggi e gli utenti iscritti sono 22.500 (dati febbraio 2015).

Leggi anche: LAVARE L’AUTO: I PASSI GIUSTI PER UN RISULTATO ECCEZIONALE!

LE ALTERNATIVE
Oltre ai car sharing del circuito ICS con formula tradizionale per l’utilizzo dell’auto, esistono altre nuove proposte per il noleggio di autoveicoli:

  1. Enjoy del gruppo ENI, mette a disposizione Fiat 500 rosse: l’auto può essere anche utilizzata in modalità “sosta”, mantenendola così prenotata a costo ridotto per piccole pause durante il tragitto. Si può accedere in zona a traffico limitato, si può parcheggiare in zona blu e gialla e le convenzioni con Trenitalia rendono più conveniente il servizio per chi lo sfrutta come terminale del proprio percorso da pendolare.
  2. Car2Go ha introdotto il “free floating”, ovvero l’assenza di punti di sosta convenzionati. Le auto si parcheggiano per la strada, esattamente come si fa con la propria vettura. Quando un abbonato ne ha bisogno, cerca la vettura più vicina alla posizione in cui si trova, consultando il sito internet, utilizzando l’app, oppure chiamando il call center, ed ha la possibilità di salire direttamente su un’auto parcheggiata per strada, controllando che non sia già prenotata (appare la dicitura sul parabrezza). Alla fine dell’utilizzo, la parcheggia, anche sulle aree di sosta riservate ai residenti: le auto della flotta sono tutte Smart, essendo il servizio organizzato dalla casa automobilistica produttrice Daimler AG.
  3. Share’nGo è la nuova piattaforma nazionale per lo sviluppo della mobilità elettrica e sostenibile ideata e gestita da CS GROUP, anch’essa in regime di free floating, che opera con vetture microcar 100% elettriche: oltre 100 km di autonomia e gli equipaggiamenti tipici di una citycar con 2 posti, 300 litri di bagagliaio, servofreno, servosterzo, sensore posteriore di parcheggio, condizionatore, sedili regolabili, e sistema di navigazione incluso.

Leggi anche: GUIDARE CON IL MALTEMPO: COSA FARE PER UNA GUIDA SICURA

Scopri qui tutta la linea dei prodotti MyCar per la cura della tua auto!

car_sharing2

Condividi: Facebook Google LinkedIn Tumblr Twitter Digg

Commenti: